c) Scienze Ginecologiche e Ostetriche

 
Obiettivi scientifici e percorso formativo:
 
Il profilo in Ginecologia del Dottorato ha l’obiettivo di fornire un’alta formazione scientifica a giovani laureati in Medicina e chirurgia, Scienze Biologiche, Biotecnologie, provenienti da Università italiane o straniere, allo scopo di formare giovani ricercatori altamente qualificati in possesso di un’adeguata formazione plurisettoriale che possa permettere l’inserimento in enti di ricerca privati e/o pubblici o centri di eccellenza per l’assistenza nel campo delle Scienze Ginecologiche e Ostetriche o delle Scienze Biomediche in generale.
L’attività scientifica e formativa riguarda sia la ricerca di base (biologia, biochimica, biotecnologie, fisica, genetica, fisiologia, immunologia, farmacologia) che la ricerca applicata (ostetricia, ginecologia, applicazioni tecnologiche in chirurgia,oncologia medica, chirurgia oncologica)al fine di fornire al dottorando una adeguata preparazione scientifica e tutti gli strumenti necessari ad uno sbocco professionale che sia il
più ampio possibile.
Il Corso di Dottorato infatti ha come obiettivo ultimo quello di formare personale altamente qualificato in ambito scientifico con conoscenze sia teoriche che pratiche che permettano al termine del corso di essere in grado di programmare, organizzare e gestire un progetto di ricerca nell’ambito delle Scienze Ginecologiche ed Ostetriche sia in campo Nazionale che Intermazionale.
Il percorso formativo del dottorato prevede infatti il coinvolgimento del dottorando nelle diverse fasi dell’attività scientifica dalla messa a punto del progetto di ricerca partendo dell’ipotesi scientifica da verificare, all’organizzazione della ricerca, l’acquisizione di metodiche e tecniche e la loro attuazione, fino all’elaborazione e discussione dei risultati ottenuti, con l’apprendimento delle modalità per la pubblicazione dei lavori su riviste nazionali ed internazionali impattate. Al Dottorando sono forniti tutti gli elementi indispensabili per permettere, di organizzare e gestire un progetto di ricerca in maniera autonoma. In relazione alla notevole possibilità di ricadute applicative e al fine di consentire ai dottorandi lo svolgimento di esperienze in un contesto di attività lavorative sono previsti, ed incoraggiati, stage formativi presso enti di ricerca pubblici e privati, fondazioni e IRCCS mediante apposite convenzioni che verranno stabilite in base al programma di ricerca individuale del dottorando.
 
Rapporti internazionali
 
Il curriculum c) SCIENZE GINECOLOGICHE E OSTETRICHE promuove i periodi di soggiorno all'estero dei dottorandi.
I dottorandi, previa autorizzazione, possono trascorrere all'estero fino a 18 mesi.
Tra le sedi presso le quali i dottorandi hanno recentemente svolto periodi di studio e ricerca vanno segnalate le seguenti:
UNIVERSITÄTS KLINIKUM Freiburg (Germania)
UCL Cancer Institute London (Gran Bretagna)
UNICERSITY MEDICAL CENTRE – DIVISION OF OBSTETRICS AND GYNECOLOGY Ljubliana (Slovenia)